Menu

Come è gestito il lato fiscale e la tassazione?

Per facilità di comprensione, divideremo il tutto in 3 tipologie di casi, in modo tale da conoscere, a seconda della situazione, come si declina il modello fiscale.

  1. SE HAI PARTITA IVA (NO FORFETTARIO, NO ASD): Nel caso in cui tu sia uno studio con Partita Iva (dunque non forfettario né ASD), LoYoga fatturerà l’intero importo della lezione al cliente, mentre l’insegnante dovrà fatturare a LoYoga la propria percentuale (64€) in qualità di prestazione erogata.
  2. SE NON HAI PARTITA IVA:
    Nel caso in cui tu non abbia la Partita Iva e il cliente dovesse richiedere una ricevuta/fattura, verrà seguito il “modello Deliveroo”, nel quale fatturerai l’intero importo della lezione (80€) e LoYoga fatturerà a te la propria percentuale (16€) in qualità di servizio per averti trovato il cliente. Il modello è impostato in questo modo per evitare che il cliente venga a conoscenza in modo esplicito dei rapporti che intercorrono tra i fornitori del servizio.
    Nel caso in cui tu non abbia la Partita Iva e il cliente non dovesse richiedere una ricevuta/fattura (nella maggior parte dei casi), ricorda che sarai comunque responsabile della parte d’incasso che ti arriva dall’App (es. Su una lezione di 80€, sarai responsabile unicamente per 64€).